autore: Viola Ardone
editore: Einaudi, Stile libero big, Torino
anno: 2019
tratta di: Nel 1946 Amergio lascia il suo rione di Napoli e sale su un treno insieme a migliaia di altri bambini meridionali. Si tratta di un'iniziativa per strappare i piccoli alla miseria dopo l'ultimo conflitto: ognuno di loro trascorrerà alcuni mesi in una famiglia del Nord. Con lo stupore dei suoi sette anni e il piglio furbo di un bambino dei vicoli, Amerigo ci mostra un'Italia che si rialza dalla guerra come se la vedessimo per la prima volta. E ci affida la storia commovente di una separazione.
commento di Anfaa: Di ambientazoione storica, è un libro bellissimo e struggente, senza ideologie e sentimentalismi eccessivi. Racconta il grande dolore della rinuncia, quella alla madre, per scoprire il proprio destino e per crescere. Le emozioni sono descritte in modo impareggiabile. Molto piacevoli anche le <parlate> nel dialetto locale.
consigliato a: A tutti
disponibile presso:

da richiedere alla casa editrice Qui il link per eventualmente scaricarlo o leggerlo on-line:
http://pdk.ebookia.xyz/download/il-treno-dei-bambini-it1480486433.html