Come già segnalato la Camera dei Deputati ha approvato il 18 giugno 2015 il disegno di legge Modifica all’articolo 28 della legge 4 maggio 1983, n. 184, e altre disposizioni in materia di accesso alle informazioni sulle origini del figlio non riconosciuto alla nascita ora all’esame del Senato con il n. 1978.

Il notiziario Anfaa pubblicato su Prospettive Assistenziali n. 191 riassume le nostre preoccupazioni su questo testo, che contiene norme pericolose per le donne che hanno scelto di partorire in anonimato non riconoscendo il proprio nato al momento del parto.