Classe con mammaL’inserimento scolastico rappresenta per ogni bambino una tappa importante del cammino evolutivo, della sua crescita personale; per la prima volta si trova ad affrontare da solo un mondo per lui nuovo, non ci sono più solo i genitori e i nonni ma maestre e compagni.

Le problematiche relative all’ambito scolastico non sono poche e le abbiano rilevate sia nei rapporti con i genitori adottivi o affidatari sia nei rapporti con gli insegnanti. Per questo abbiamo predisposto uno spazio dedicato alla scuola che vuole essere di aiuto. Per chiedere consiglio, risolvere un dubbio, avviare un percorso didattico, scrivete a novara@anfaa.it, i nostri esperti (pedagogiste, insegnanti, psicologhe, ecc..) saranno interpellati ed avrete una risposta al più presto.  

Il primo compito della scuola rimane quello di creare una situazione di accoglienza; per fare questo, la scuola:

  • deve promuovere il cambiamento culturale che considera i minori soggetti di diritti e non oggetto dei bisogni degli adulti; 
  • deve documentarsi per conoscere a fondo le problematiche personali e sociali dei minori in situazione di disagio e di abbandono o con situazioni familiari differenziate: famiglie monoparentali, ricostituite, con bambini adottati, affidati, multietnica;
  • deve saper evidenziare e vivere qualsiasi situazione di diversità come un valore da difendere e da affermare.

Sono  allora importanti un coordinamento e una stretta collaborazione tra la scuola e la famiglia, per preparare insieme un percorso educativo sul concetto di genitorialità nelle sue varie forme. Tra l’altro bisogna fare i conti anche con i libri di testo, che purtroppo ancora non sanno cogliere queste sensibilità.

Qui l’importante circolare contenente:   Linee guida per l’inserimento scolastico dei ragazzi adottati  rispetto alle quali inseriamo  i nostri commenti qui  : Commenti linee guida su adozione qui un interessante istant-book dell’Usr dell’Umbria

Come sezione abbiamo molto lavorato nel settore scuola sia con corsi di formazione per insegnanti sia durante gli incontri con i genitori. Cliccando qui Corsi di formazione per insegnanti si possono trovare la maggior parte dei corsi effettuati.

Interessante video-intervista per Anfaa della psicologa Annabell Sarpato

Qui la circolare sulla deroga dell’inserimento scolastico: Iscrizione ed inserimento scolastico dei minori affidati ed adottati

Qui alcune precisazioni in merito al ruolo degli affidatari nell’ambito scolastico: Affido e scuola

Qui le Linee guida per il diritto allo studio delle alunne e degli alunni fuori dalla famiglia di origine  Di seguito l’interessante articolo su queste linee guida, apparso sul n. 197 della rivista  Handicap&Scuola: senza distinzione a cura di Vivina Forgia, dirigente scolastica e Cristina Poggio, docente di scuola primaria, referente per gli alunni in affido e adottati

Qui la circolare di precisazione del MIUR Circ.-permanenza nella scuola dell’infanzia degli alunni adottati

Documento scaricabile: certificato di attribuzione di identità convenzionale

Qui un video con  percorsi didattici per l’inclusione a scuola dei bambini adottati o affidati: dal Convegno di Torino la Dr.ssa Giuse Tiraboschi, pedagogista, insegnante, 1^parte Qui il video con la seconda parte

Consigliato in  libro-guida “La scuola dell’accoglienza”  particolarmente indirizzato a insegnanti, educatori, genitori adottivi e affidatari;una versione parziale in pdf  è scaricabile gratuitamente qui: La scuola dell’accoglienza

Riteniamo importante che anche nella scuola si conoscano Le parole che contano nell’adozione

Consigliamo di dare uno sguardo al settore media dove si possono trovare interessanti pubblicazioni anche in relazione alla scuola
Inoltre dal Blog ANFAA importanti sono  i percorsi didattici da realizzare a scuola

Molto interessante il Convegno svoto a Torino su Scuola, adozione e affidamento; nell’articolo di cui al link che segue sono inserite tutte le relazioni e i video: stare bene e insieme a scuola  che comprendono interessanti percorsi didattici.

Importante il convegno nazionale tenuto a Firenze legato alle linee guida per le alunne e gli alunni fuori dalla famiglia di origine e con le indicazioni sulle linee di indirizzo relative all’adozione: insieme a scuola si può

Una interessante sentenza della Cassazione sul sostegno

Tesi di Laurea: tesi di Sofia Bricco con approfondimenti sul tema dell’attaccamento in adozione; tesi di Marella Basla con uno studio/ricerca sull’adozione (dallo stato di abbandono alla coppia e alla nascita della nuova famiglia,  dalla costruzione della identità alla “verità narrabile” e la scoperta delle origini, allegate 3 favole sull’adozione sia nazionale che internazionale); tesi di Giorgio Martelli con uno studio/ricerca sull’affidamento  familiare.