Inserimento Scolastico e affidamento familiare

L’affidatario, in relazione ai rapporti con le istituzioni scolastiche, esercita i poteri connessi con la potestà parentale e gestisce totalmente i rapporti con la scuola (firma del diario, giustificazione delle assenze, autorizzazioni alle uscite o gite scolastiche, colloqui con gli insegnanti.

È importante che gli affidatari mantengano periodici contatti con gli insegnanti circa l’andamento scolastico del minore e partecipino il più possibile alle attività che la scuola propone ai genitori. Gli affidatari partecipano all’elezione degli organi collegiali. L’iscrizione al nido, alle scuole dell’obbligo ed alle superiori va fatta sulla base del domicilio del minore. La famiglia affidataria deve presentare una dichiarazione che attesti l’affidamento rilasciata dal Servizio del Comune di residenza.

Recentemente il MIUR ha pubblicato le Linee guida per il diritto allo studio delle alunne e degli alunni fuori dalla famiglia di origine che, nel particolare,  fanno riferimento agli affidamenti familiari. In proposito proponiamo le riflessioni di Vivina Forgia, dirigente scolastica e  Cristina Poggio, docente di scuola primaria,  referente per gli alunni in affido e adottati senza distinzione

In particolare, la Regione Piemonte, con Circolare n. 129 del 13 aprile 2010 ha raccomandato quanto segue:

“Per quel che riguarda nello specifico i minori adottati e affidati si raccomanda di favorire la coordinazione tra servizi, famiglie e scuola e di presentare alcune indicazioni di carattere generale sulla normativa connessa alle adozioni e all’affidamento, soprattutto per quegli aspetti pertinenti l’ambito scolastico.”

Un ulteriore approfondimento è disponibile nel seguente articolo pubblicato su un nostro bollettino del 2013: Inserimento scolastico, l’accoglienza

Scheda a cura dell’Anfaa

Quei quattrocento figli che nessuno ha voluto

La giornalista de La Stampa Flavia Amabile, nel suo articolo < quei 400 figli che nessuno ha voluto > fa un approfondimento sulla situazione dei <bambini che sono stati dichiarati adottabili da anni ma

leggi tutto

Ricerca sulle famiglie adottive con figli adolescenti

UNA IMPORTANTE RICERCA DELL’UNIVERSITA’ CATTOLICA  SULL’ADOLESCENZA DEGLI ADOTTATI: COLLABORIAMO!! Il Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, da anni impegnato nello studio delle tematiche relative alla famiglia (per

leggi tutto

Libro: Un figlio venuto da lontano

[wi_media autore="Guido Cattabeni" editore="San Paolo Edizioni" anno="2005" tratta="L'adozione e l'affido come due risposte al bisogno e al diritto fondamentale di ogni bambino a crescere in una famiglia e, in conseguenza a

leggi tutto

Minori stranieri non accompagnati

Sabato 7 aprile 2018 è stato realizzato a Torino l'importante  convegno Quale affidamento per i minori stranieri non accompagnati Di seguito le relazioni: Dati della Regione Piemonte al 31 gennaio 2018 CAPRIOGLIO, 7 aprile; Intervento

leggi tutto

Delibera della Regione Piemonte in relazione alla L. 173 sulla continuità affettiva

Pubblichiamo il testo ​ della Deliberazione regionale n. 17-6714 avente ad oggetto  "Legge 19 ottobre 2015, n. 173. Modifica alla legge 4 maggio 1983 n. 184 sul diritto alla continuità affettiva dei bambini e delle bambine

leggi tutto

Libro: Affidamento familiare – profili fiscali, contributivi, ISEE e amministrativi

[wi_media autore="Pasquale Adesso" editore="Franco Angeli" anno="2018" tratta="Affidamento familiare. Profili fiscali, contributivi, ISEE e amministrativi" commento="<Ogni affidamento familiare nasce ed è reso possibile dal coinvolgimento di più soggetti e attori, ciascuno dei quali

leggi tutto

Minori fuori famiglia di origine: linee guida per la scuola

Un documento importante a cui l'Anfaa  ha contribuito: Linee guida per il diritto allo studio delle alunne e degli alunni fuori dalla famiglia di origine Qui l'interessante articolo  pubblicato sulla rivista  Handicap&Scuola, n. 197 gennaio-febbraio 2018 a

leggi tutto

3° Rapporto CRC alle Nazioni Unite

3° Rapporto Supplementare alle Nazioni Unite sul Monitoraggio della Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza in Italia - Novembre 2o17 Qui l'intero rapporto: 3° Rapporto CRC. pdf

leggi tutto

Lettera aperta a una donna che non ha riconosciuto il proprio nato e vuole continuare a restare anonima

Vorremmo esprimere la nostra solidarietà alla donna che, restata incinta 29anni fa, a 18 anni a seguito di una violenza, ha scelto di portare  a termine la gravidanza e di non riconoscere la bimba che

leggi tutto

Il diritto allo studio e al benessere scolastico degli alunni in affido e in comunità.

CS CARE-ANFAA: Assicurare il diritto allo studio e al successo formativo per i bambini e ragazzi temporaneamente fuori dalla famiglia di origine. Martedì 4 ottobre 2017 l’Associazione ANFAA e il Coordinamento CARE sono state audite in

leggi tutto